Premio Letterario
Internazionale Ceppo Pistoia

Pietro_federico_web

61° Premi Ceppo Selezione Poesia e Poesia Under 35 per il libro “Mare Aperto”

Motivazione di Ilaria Tagliaferri

Mare aperto copertinaPietro Federico vince il Premio Ceppo Under 35 Selezione Poesia con Mare aperto, (Aragno 2016) per l’accumulo di suggestioni che le poesie sanno creare. Federico costruisce un’antologia dove l’osservazione e registrazione del mondo si fa specchio dell’io. I paesaggi di Mare aperto hanno contorni ora netti e limpidi, ora sbiaditi, e inducono a indagare il nostro mondo interiore. Un mondo dove la solitudine è eterna, sostanziale, e buona: Federico sembra quasi provare nei confronti di essa un irrazionale, intenso compiacimento. Le atmosfere evocate dalla luce che abbraccia i personaggi e i loro gesti inducono il lettore all’attesa, all’ascolto, al respiro della rinascita. La voce poetica di Federico è autentica, sincera, e ci accompagna in un viaggio lirico denso di immagini, sensuale e ricco di consonanze e assonanze che ci avvolgono.

Pietro Federico (Bologna, 1980) è poeta, scrittore e traduttore e vive tra Stati Uniti e Italia. Laureatosi in lettere Classiche ha dato inizio, presso l’editore Raffaelli di Rimini, a una collana di traduzione letteraria chiamata “Dromos”. Ha poi conseguito un Master in Sceneggiatura cinematografica e televisiva. In parallelo svolge un’attività di traduttore letterario per alcune case editrici. Al suo lavoro di letterato e poeta accompagna un’attività di copywriting e marketing in campo pubblicitario e di story editing in campo cinematografico. Nel 2013 tre sue poesie si sono classificate terze al premio “Mario Luzi” per la poesia inedita. Nel 2014 ha vinto il Premio Letterario “Subiaco Città del Libro” per la sezione poesia inedita. Tra le sue opere: Via Crucis (Ladolfi Editore, 2014); Mare aperto (Aragno, 2015).