Premio Letterario
Internazionale Ceppo Pistoia

DSCN4831

62° Premio Ceppo Internazionale Bigongiari a André Ughetto.

Poeta della natura e dell’impegno civile, André Ughetto è tra le massime espressioni della poesia contemporanea francese.

In collaborazione con il Consiglio Regionale della Toscana e l’Institut Français di Firenze, Ughetto terrà la “Piero Bigongiari Lecture 2018” sulla sua idea di poesia, tra i grandi poeti che ha tradotto, da Petrarca a Bigongiari, senza dimenticare figure come lo scrittore Liu Xiaobo, il premio Nobel cinese scomparso nel 2017 in carcere, al quale è dedicata una specifica riflessione in linea anche con l’evento della mostra di Daniele Capecchi, organizzata dal Premio Ceppo: Pietro Leopoldo contro la pena di morte: da Sacco e Vanzetti a Liu Xiaobo.

Ughetto è anche il traduttore in francese, insieme a Philippe Jaccottet, di Le mura di Pistoia (1958) di Piero Bigongiari:  Les Remparts de Pistoia (SUD 1988; La Différence 1992). L’edizione critica (Settegiorni editore), a cura di Federico Mazzocchi, verrà pubblicata e presentata nel corso del 2018 per il 60° anniversario dalla prima edizione italiana e per il 30° anniversario della traduzione francese (di cui è prevista anche una terza edizione in Francia). Ughetto presenterà al Premio Ceppo anche delle sue nuove traduzioni di poesie di Bigongiari.

Verrà inoltre presentata una antologia di Ughetto, Poesie, curata e tradotta dalla poetessa Maura del Serra, pubblicata nel 2016 a Pistoia, per l’editrice Petite Plaisance.2085872066-4

Un programma fitto di conessioni con la città di Pistoia in primo piano nel panorama internazionale, che vede la presenza del poeta in città a 10 anni dal Gemellaggio Pistoia-Marsiglia 2009-2010, la manifestazione culturale con il patrocinio del Comune di Pistoia, organizzata dall’Accademia del Ceppo e dalla Biblioteca San Giorgio, alla quale hanno partecipato  alcuni poeti di Pistoia (Paolo Fabrizio Iacuzzi, Maura del Serra, Martha Canfield, Alessandro Ceni, Martino Baldi) e i poeti dell’Associazione Scriptorium di Marsiglia (André Ughetto, Dominique Sorrente, Olivier Bastide, Angele Paoli, Valerie Brantome).

Leggi il fascicolo n. XL della rivista “Semicerchio” per un resoconto e un approfondimento del Gemellaggio.

sc40_Ughetto


La motivazione di Paolo Fabrizio Iacuzzi

In arrivo


André Ughetto al 62° Premio Internazionale Ceppo 2018


Chi è André Ughetto

André Ughetto è nato a Isle-sur-la-Sorgue, in Vaucluse, nel 1942. Poeta, drammaturgo, critico letterario, saggista e traduttore dall’italiano e dall’inglese, è redattore capo della rivista “Phoenix. Cahiers Litéraires Internationaux” (Marseille): leggi il suo profilo e una poesia.

Fra le sue raccolte poetiche più recenti si ricordano: Rues de la forêt belle (ed. Le Taillis Pré, Châtelineau Belgique, 2004); Edifices des nuages (ed. Ubik, Marseille, 2015) e il libretto La monnaie des dieux, ed. La Porte, Laon, 2016.

Dall’italiano ha tradotto, oltre a Piero Bigongiari, l’antologia del Canzoniere di Petrarca, Cé désir obstiné je le dois aux étoiles (ed. Le Bois d’Orion, L’Isle-sur-la-Sorgue, 2002), ed alcuni dei più significativi poeti italiani del Novecento, fra cui Maura Del Serra.