Premio Letterario
Internazionale Ceppo Pistoia

3 dicembre 2017

2017-12-02-ceppo62_salagonfalone

Da Pistoia Capitale l’Europa vista dalla Francia: Echenoz e Ughetto vincono i premi internazionali. Francesco D’Adamo, premio all’impegno per i ragazzi. Alternanza scuola lavoro: studenti “selvaggi” per il Ceppo. Scarica il cs2_12_17 62° Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia 2018.

“Imparare a leggere la realtà che ci circonda: questo è il perno su cui girerà la 62esima edizione del Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia. Il 2018 sarà l’anno della riscoperta del libro, della sua identità, del significato della lettura e gli autori ospiti porteranno il loro contributo fornendo gli strumenti per approcciarsi alla pagina scritta con piena consapevolezza, attraverso le lezioni magistrali appositamente scritte per il Premio Ceppo, per una educazione alla lettura che deve essere sempre di più una educazione alla cittadinanza attiva”. Così dichiara il poeta e critico Paolo Fabrizio Iacuzzi, presidente del Premio Internazionale Ceppo e dell’Accademia Internazionale del Ceppo Onlus.

Il fitto programma di incontri, che verrà presentato a gennaio, si aprirà il 15 febbraio al Consiglio Regionale della Toscana e si concluderà il 10 marzo 2018 nella Sala Maggiore del Palazzo Comunale di Pistoia e avrà numerosi eventi. Il Premio Internazionale Ceppo si avvale anche quest’anno della compartecipazione del Comune di Pistoia e del Consiglio regionale della Toscana, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia per tutti i premi, e il contributo di Banca del Chianti (Premio Laboratorio Ceppo Ragazzi), Giorgio Tesi Group e Fondazione Giorgio Tesi Onlus (Premio Laboratorio Ceppo Giovani).

Il loro sostegno renderà possibile non solo i premi ai vincitori nelle varie sezioni del Premio, ma anche il ricco programma di eventi che coinvolge le scuole secondarie di primo e secondo grado pistoiesi, che rientra nel Progetto Educativo lettori Uniti del Ceppo, con i progetti di alternanza scuola lavoro per la promozione della lettura e i premi in buoni libri Ceppo Ragazzi e Ceppo Giovani
 che coinvolgeranno quest’anno 2000 ragazzi.